EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

INGEGNERIZZAZIONE DEL FUNNEL

CFM / Servizi / INGEGNERIZZAZIONE DEL FUNNEL

L’utente è diventato molto più sofisticato nella scelta dei prodotti o servizi: le scelte si sono moltiplicate in termini di offerta e di canale. E’ indispensabile  capire il modo in cui il nostro mercato entra in contatto con il nostro brand e decide di fare un acquisto. Capire e mappare il viaggio del cliente, (Customer Journey) è importante perché è tra un passaggio e l’altro che perdiamo una percentuale di potenziali clienti. In CFM sappiamo bene che è’ inutile diventare bravissimi a trovare contatti se poi questi non acquistano, oppure acquistano e poi non sono soddisfatti perchè il servizio al cliente non è all’altezza.

Perchè

Dare le stesse informazioni di vendita a una persona che non  conosce l’azienda e i prodotti rispetto a chi che è cliente è un approccio molto costoso e poco efficiente. Per questo è necessario attivare un ”funnel”, ( = imbuto): un insieme integrato e organico di passaggi che fanno avvicinare chi entra in contatto con noi al momento dell’acquisto.

Come

Moltissimi sono i modelli che permettono di “disegnare” e tenere traccia di tutto quello che fanno i potenziali clienti quando interagiscono con l’azienda. Modelli che in CFM abbiamo studiato e continuiamo a studiare: Magnet Funnel, Survey Funnel,  Seed Launch, Product Launch completo e molti altri e che abbiamo portato in aziende reali con risultati concreti. I modelli però non possono essere applicati in modo standard, il supporto di CFM è un lavoro di cesello: affianchiamo l’azienda “reale”  senza fermarla. Non ricorriamo ad approcci da “guru” spesso autoreferenziali.

Cosa

Analisi onesta di quello che si può implementare da subito, senza stravolgere l’organizzazione: questo è il nostro approccio. Pragmatico e altamente performante la personalizzazione dei modelli più adatti all’azienda le consente di autoregolarsi e ottenere  risultati dopo pochi interventi diventando autonoma in breve tempo ottimizzando così l’investimento.

Come sappiamo quali sono queste cose “più semplici” ?

  • Esiste una gerarchia di problemi
  • Ogni passaggio ha la sua importanza e il suo momento
  • Distinguere tra urgente e importante
  • Principio di Pareto.

Tipicamente questi sono i passaggi che una persona che non vi conosce diventa vostro cliente:

  • Una persona scopre di avere un bisogno (awareness),
  • ricerca la soluzione (research),
  • la raffronta con altre soluzioni proposte (comparison)
  • Effettua l’acquisto (purchase)
  • Effettua altri acquisti dallo stesso fornitore (Retention)